lunedì 15 luglio 2013

Biologico & Biodinamico: nutrirsi con prodotti sani!


"Dipende dai campi bene concimati se i vostri figli possono avere un colorito vivace e sano."
- Rudolf Steiner,  1924 -



Agricoltura - Obiettivi Principali

Biologica: Escludere l'utilizzo dei prodotti chimici, conservare gli assetti naturali.
Biodinamica: Aumentare la fertilità del suolo e la qualità degli alimenti. Migliorare la salute umana.
Convenzionale: Aumento delle rese.

Agricoltura - Concimi e Fitofarmaci

Biologica: Fa uso solo di concimi e fertilizzanti organici ma non necessariamente trasformati in humus. I fertilizzanti devono avere provenienza controllata e sono compresi in una lista contenuta di prodotti. Il controllo della avversità avviene tramite rimedi di origine organica o chimica purché non di sintesi e irrorati in quantità massime limitate. Le malattie si combattono con prodotti di tossicità minima e molto limitata nel tempo.
Biodinamica: Grande attenzione alla rotazione per aumentare fertilità e humus. Si evita la monocoltura. Rotazione con foraggiere per il bestiame. Le semine e le altre pratiche agricole sono in sintonia con il calendario astronomico, biodinamico.
Convenzionale: La rotazione delle colture non c'è o è molto ridotta, con varietà limitate. La biodiversità è mortificata a causa della monocoltura. Appiattimento e depauperamento del paesaggio.

Agricoltura - Impatto

Biologica: Minimo impatto ambientale. Conservazione del territorio e ripristino degli equilibri alterati.
Biodinamica: Nessun impatto ambientale, nessun residuo chimico nell'atmosfera, nel terreno e nell'acqua. Risveglio dell'ambiente circostante.
Convenzionale: Utilizzo in quantità rilevanti di diserbanti e pesticidi. Negli allevamenti si fa uso di stimolatori della crescita come anabolizzanti, ormoni e mangimi additivati.

Agricoltura - Commercio

Biologica: Controllo periodico del 100% delle aziende. Vari marchi di controllo nel mondo. In Europa, normati dal Regolamento CEE 2092 del 1991, gli organismi di controllo sono privati e riconosciuti dagli Stati membri. Rilasciano una certificazione sul corretto processo.
Biodinamica: Controllo periodico del 100% delle aziende e analisi sistematica dei prodotti. Marchio Demeter depositato all'OMPI di Ginevra, diffuso in tutto il Pianeta. In ciascun paese certifica qualità e rispetto dell'applicazione dell'agricoltura steineriana.
Convenzionale: Controlli a campione in piccole percentuali. Direttive comunitarie che cercano di riparare i danni degli scandali alimentari. Le analisi vengono effettuate soprattutto quando i prodotti sono già in commercio, a volte dopo l'emergere di danni evidenti.

Agricoltura - Prodotti

Biologica: I prodotti da agricoltura biologica sono ottimi e apprezzati e si diffondono sempre più. L'Italia nei paesi Ocse è il primo produttore biologico in Europa.
Biodinamica: Prodotti di eccellenza ed alta qualità. Sapori e aromi dimenticati, capacità nutrizionali ed energetiche integre. I prodotti italiani vanno all'estero per il 65%
Convenzionale: Presenza di OGM. Processi produttivi sofisticati ma povertà organolettica. Scarso gusto… ma molto lifting!




Questo articolo è stato tratto da http://www.agricolturabiodinamica.it