martedì 30 aprile 2013


    CROSTATA ALLE OLIVE

    Ingredienti:

- 225 g di farina
- 50 g di burro
- 50 g di strutto
- 50 g di formaggio emmental grattugiato
- 40 g di acciughe sott'olio
Per la farcia:
- 350 g di cipolle tritate
- 2 spicchi di aglio schiacciato
- 400 g di polpa di pomodoro
- 3 cucchiai di passato di pomodoro
- 3 cucchiai di vino rosso
- 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
- 3 foglie di basilico
- Sale
- Pepe
Per decorare:
- Olive nere

Preparazione:
Preparate la farcia: fate scaldare l'olio in una casseruola e fatevi rosolare aglio e cipolla per quindici minuti a fuoco dolce.
Unite la polpa e il passato di pomodoro, il vino rosso, il basilico, sale e pepe.
Fate riprendere l'ebollizione e lasciate sobbollire trenta minuti mescolando di quando in quando.
Accendete il forno a 200 gradi (termostato 6).
Preparate la pasta setacciando la farina in una ciotola e amalgamandola con il burro e lo strutto.
Unite l'acqua fredda sufficiente per ottenere un impasto morbido ma nello stesso tempo compatto.
Lavoratelo con le mani su una spianatoia infarinata.
Stendete la pasta e foderatene uno stampo da 25 cm di diametro a bordi scanalati, leggermente unto.
Rivestite la pasta con un foglio di carta oleata e riempitela con fagioli secchi.
Passate in forno per quindici minuti, poi eliminate carta e fagioli e rimettete in forno per altri quindici minuti, poi eliminate carta e fagioli e rimettete in forno per altri cinque minuti.
Togliete dal forno e abbassatene la temperatura a 190 gradi.
Distribuite sulla base di pasta il ripieno leggermente raffreddato e livellatene la superficie.
Cospargetela con il formaggio.
Scolate le acciughe e tagliatele a filettini.
Sistematele sul formaggio formando un disegno a griglia.
Decorate con le olive nere.
Rimettete in forno per quaranta minuti, fino a quando il formaggio sarà ben fuso e dorato.
Si può servire subito o lasciar raffreddare e servire in un secondo tempo.




CROCCHETTE DI SPINACI

Ingredienti:

- Pepe
- Sale
- 1 pomodoro piccolo
- 1 pizzico di noce moscata
- 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
- 2 cucchiai di farina
- 1 uovo
- 20 g di pangrattato
- 300 g di spinaci



Preparazione:
Gli spinaci vanno tritati.
Mettete gli spinaci in una casseruola, copriteli e fateli scongelare a fuoco lento.
Passateli poi al setaccio schiacciandoli con il dorso di un cucchiaio per eliminare tutta l'acqua.
In una terrina mettete spinaci, parmigiano, un pizzico di noce moscata, sale, pepe e mescolate bene con il cucchiaio di legno.
Sbattete leggermente l'uovo con la forchetta e incorporatelo agli spinaci.
Dividete la preparazione in otto porzioni.
Infarinate leggermente un piano di lavoro e posatevi le otto porzioni di spinaci.
Modellatele a forma di crocchette piatte.
Mettete il pangrattato in un piatto e passatevi le crocchette facendolo aderire bene, poi scuotetele per togliere l'eccedenza.
Fate scaldare l'olio in una grande padella e fatevi friggere le crocchette in un unico strato per quattro o cinque minuti a fuoco medio, rigirandole a metà cottura con una paletta.
Nel frattempo preparate la decorazione: immergete il pomodoro per trenta secondi nell'acqua bollente, raffreddatelo sotto l'acqua corrente, sbucciatelo, tagliatelo a metà, togliete i semi e tagliate la polpa a dadini.
Quando le crocchette sono ben calde all'interno e dorate all'esterno, toglietele dalla padella con la schiumarola e fatele asciugare su carta assorbente.
Posatele su un piatto di portata caldo e cospargete con i pezzetti di pomodoro.