mercoledì 24 aprile 2013


Melanzane ripiene vegetariane

Dosi: per 4 persone
Tempo: 40 minuti
Ingredienti
- 4 melanzane 
- 150 gr. di mollica di pane 
- 4 rametti di prezzemolo 
- 150 gr. di crescenza 
- 2 tuorli d'uovo 
- Olio extravergine d'oliva q.b. 
- Sale q.b.  


Se siete alla ricerca di un contorno semplice e veloce da realizzare, che non richieda una grande maestria in cucina e che sia di sicuro effetto con gli ospiti, anche con i vegetariani, queste melanzane ripiene sono quel che fa al caso vostro. La crescenza, unita alla polpa delle melanzane e alla mollica di pane, rende questo contorno veramente molto gustoso!

Preparazione:
Lavate le melanzane, tagliatele a metà nel senso della lunghezza e prelevate la polpa, aiutandovi con un cucchiaio o con l’apposito scavino. Mettete quest’ultima in una padella, versate due cucchiai di olio e fatela cuocere a fiamma bassissima per 8 minuti.

Trasferite la polpa delle melanzane in una ciotola e unitevi la mollica di pane, il prezzemolo sminuzzato con le mani, la crescenza tagliata a dadini, il sale e i tuorli d’uovo. Mescolate bene e mettete il composto nei gusci di melanzana.

Disponete le melanzane, le une vicine alle altre, in una teglia leggermente oliata e infornatele in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti. Servitele subito in tavola.

Accorgimenti:
Fate cuocere la polpa delle melanzane a fiamma bassissima e, qualora tendesse ad asciugarsi eccessivamente, aggiungete un goccio d’acqua.

Idee e varianti:
Se non gradite la crescenza, potete sostituirla con qualunque altro formaggio molle vi piaccia, come la robiola o lo stracchino.


            
Soffice frittata alle verdure

Dosi: per 4 persone

Tempo: 40 minuti

Ingredienti: 
- 5 uova 
- 350 gr. di zucchine 
- 2 cucchiaini di prezzemolo tritato 
- 1 carota 
- 1 gambo di sedano 
- 1 cipolla 
- 1 tazzina di latte 
- 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva 
- Noce moscata q.b. 
- Pepe nero q.b. 
- 1 pizzico di sale

La frittata è uno di quei piatti a cui difficilmente si rinuncia. Con alcuni accorgimenti, si può preparare una frittata soffice, leggera e saporita. Basta arricchirla con verdure, sostituire alcuni ingredienti, scegliere la cottura al forno, e il gioco è fatto. Qui vi proponiamo una soffice frittata alle zucchine, gustosissima tiepida, appetitosa fredda!

Preparazione:
Accendete il forno a 180°C.
Dopo aver lavato e mondato le zucchine, tagliatele a rondelle.
Fate soffriggere il trito di carota, sedano e cipolla, unite le zucchine e fate rosolare. Aggiungete un pizzico di sale e coprite. Fate cuocere per circa 10 minuti e, se sarà necessario, aggiungete un po’ d’acqua. Una volta pronte, lasciate raffreddare.

Nel frattempo, in una terrina sbattete gli albumi con un pizzico di sale. In un’altra i tuorli, aggiungendo una spolverata di pepe nero, una grattata di noce moscata e il trito di prezzemolo. Unite il tutto e continuate a sbattere ancora 1 minuto.
Dal momento che la frittata deve essere soffice (oltre che light), sarà utile completare il composto con un po’ di latte parzialmente scremato (o scremato se siete a stretto regime dietetico).

Unite uova e zucchine e versate il tutto in una teglia rivestita con un foglio di carta forno.
Infornate e lasciate cuocere per 15/20 minuti.
Per tenere sotto controllo il grado di cottura, fate la prova dello stecchino: la frittata sarà pronta se il legnetto uscirà asciutto.
Accorgimenti:
È importante che le zucchine siano ben asciutte quando le unite al resto, quindi, a cottura quasi ultimata, togliete il coperchio e lasciate asciugare a fiamma viva.
Perché la frittata sia ancora più soffice, aggiungete un pizzico di bicarbonato.
Vi ricordiamo che la cottura al forno risulta molto più leggera rispetto alla frittura. 

Idee e varianti:
Sbizzarritevi con le vostre verdure preferite. vi suggeriamo la variante ai funghi e carciofi, da preparare con lo stesso procedimento delle zucchine. Naturalmente, ampia libertà per le erbette aromatiche: sperimentando, sarete voi stessi a trovare la combinazione ideale!