venerdì 28 giugno 2013

MANGIARE NEL RISPETTO DI SE STESSI, DELLA NATURA E DELLE PERSONE

Oggi, è purtroppo abitudine dei consumatori dei prodotti alimentari, privilegiare il gusto, la storia, il packaging, il prezzo.
A volte, la natura viene messa in disparte.
Ma è dalle sostanze che vengono assorbite dal nostro organismo che dipende il nostro benessere fisico, mentale, emozionale e spirituale.

L'agricoltura Biodinamica è un modo di coltivare senza veleni, che considera l'energia che ci circonda come una componente importante con il principio che solamente l'insieme dell piane, dell'uomo, degli animali, del cielo e della Terra, nel reciproco rispetto ed accordo, possono produrre cibo sano con il giusto valore nutrizionale.
I fondamenti della Biodinamica che garantiscono la qualità degli alimenti sono, il Calendario che riporta i cicli energetici per la scelta delle operazioni culturali, i preparati biodinamici, i compost, la diversità botanica, il benessere degli animali, l'assenza di chimica.



Tutto quello che interessa i nostri sensi dura un attimo. 
Tutto quello che riguarda il nostro corpo dura una vita e ne fissa i limiti di tempo e qualità.

Noi siamo quello che mangiamo

Gli spunti per questo articolo sono stati tratti da "Demeter Associazione Italia"