martedì 2 luglio 2013

BIOLOGICO: BUONO E SANO

L’agricoltura biologica, in Italia, conquista sempre più terreno.

Bio è più buono ma anche più sano. Parola di scienziati.
I consumatori  l’hanno intuito da tempo, tanto che gli acquisti degli alimenti biologici sono cresciuti del 9% nel 2011 e del 7,3% nel 2012 nonostante la crisi.

La frutta bio tende a contenere più vitamina C e ; gli ortaggi bio mostrano una concentrazione superiore di carotenoidi; olive o olio bio, contenenti un numero di polifenoli che contribuiscono ad eliminare le sostanze che favoriscono la proliferazione delle cellule cancerose;  latte e derivati, che ottenuti da animali allevati con il sistema biologico, sono tendenzialmente più ricchi di acidi grassi polinsaturi e acido linoleico coniugato, sostanze dalla fondamentale azione preventiva verso le malattie cardiovascolari, infiammatorie e verso il cancro. 

SCEGLIERE IL BIOLOGICO SIGNIFICA RISPETTARE LA NATURA, PROTEGGERE L'AMBIENTE, SALVAGUARDARE LA SALUTE DELL'UOMO E PREOCCUPARSI DEL BENESSERE DEGLI ANIMALI.

Agricoltura biologica. Semplicemente buono!

Scegli PIGNATARObio!